Un controller molto semplice nella forma e nei dettagli, ma davvero comodo e adatto a tutti i tipi di videogiocatori.

In questa recensione vi parleremo di un prodotto di MSI Gaming davvero interessante, che sicuramente vorrete acquistare. In questo caso non parleremo di componenti hardware come schede video o schede madri, ma del controller MSI Force GC20, nuovo arrivato nella famiglia di MSI.

Dopo averlo testato sia su titoli recenti, un pò più datati e vari emulatori, siamo pronti a dire la nostra su questo interessante controller, ma partiamo con ordine.

MSI Force GC20

La scatola del controller è molto semplice e riprende i classici colori rosso e nero di MSI. Al suo interno possiamo trovare il controller, il manuale, un cavo micro USB da 2m per la connessione al PC e una cover per il pad direzionale magnetizzata di forma circolare, ma di quest’ultimo ne parleremo meglio dopo.

Una volta estratto dalla scatola, il controller ci si presenta in maniera davvero elegante. Il GC20 mantiene forma, caratteristiche e tipo di pulsanti simili a quelli di un controller Xbox 360. I colori scelti da MSI Gaming rimangono fedeli alla tradizione, ma senza esagerare, fornendo un impatto visivo sobrio, gradevole e dinamico.

Una volta impugnato il controller abbiamo subito notato la sua leggerezza: difatti pesa solamente intorno ai 200 grammi.

Strutturalmente appare abbastanza solido e il grip è buono, seppur lievemente scivoloso, così come anche le levette analogiche. Il feeling con i pulsanti è ottimo e lascia intendere che si tratta di un controller ben studiato e realizzato. I dorsali sono piacevoli alla pressione e dispongono di una superficie seghettata per favorire l’attrito con le dita.

Come anticipato prima, la possibilità di scegliere tra i 2 D-Pad a disposizione permette di dare una marcia in più alle nostre abitudini di gioco: è possibile applicare 2 diversi stili di frecce direzionali grazie alla natura magnetica delle componenti in questione; lo stile pre-applicato è quello delle frecce tradizionali, mentre nella confezione ne troviamo un altro dalla struttura più simile alla levetta analogica, che per alcune persone potrebbe risultare più comodo.

Il controller presenta la possibilità di collegarsi fino a 4 periferiche contemporaneamente, e di cambiare quale controllare tenendo premuto il tasto MSI al centro del pad; una volta letto il manuale (senza il quale non sarebbe stato molto “plug and play”) è stato semplice da configurare e da utilizzare.

In Conclusione

Il controller MSI force GC20 è senza ombra di dubbio un ottimo controller, molto preciso, con un buon design e con un buon grip. Ne consigliamo vivamente l’acquisto per un’esperienza di gioco davvero unica.

PRO

  • Ottima ergonomicità
  • Rapido settaggio dei driver
  • Stick delle freccie direzionali intercambiabile

CONTRO

  • Settaggio dei profili di gioco non ben specificato
Funzionalità 90/100
Comfort & Materiali 80/100
Design 80/100
Compatibilità 85/100
Rapporto Qualità/Prezzo 100/100

Voto Finale

87/100

MSI Vigor GK60

MSI Force GC20

44,90€
8.7

FUNZIONALITÀ

9.0/10

COMFORT & MATERIALI

8.0/10

DESIGN

8.0/10

COMPATIBILITÀ

8.5/10

RAPPORTO QUALITÀ / PREZZO

10.0/10

Pros

  • Ottima ergonomicità
  • Rapido settaggio dei driver
  • Stick delle freccie direzionali intercambiabile

Cons

  • Settaggio dei profili di gioco non ben specificato